Milik, buone notizie sul recupero

Buone notizie per i tifosi del Napoli, il recuper di Arkadiusz Milik sta procedendo alla grande. Il centravanti polacco è stato operato lo scorso 10 ottobre presso la Clinica Villa Stuart. Il Professor Pier Paolo Mariani ha eseguito l’intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro sul centravanti partenopeo, in seguito al brutto infortunio rimediato con la sua nazionale durante la sfida contro la Danimarca. Da quel momento Milik ha iniziato a lavorare senza sosta, le sue giornate sono scandite da un ritmo di lavoro incessante: dalle 9.30 tre ore di ricondizionamento in piscina, breve pausa pranzo, un po’ di riposo e alle 15 ricomincia la riabilitazione sul campo. Il ginocchio sinistro del polacco sta rispondendo bene agli stimoli ma, lui ovviamente non vuole forzare.

La prossima settimana è previsto un controllo a Roma dal Professor Mariani, se il luminare non riscontrerà problemi, Milik potrebbe iniziare a breve la fase di preparazione al rientro in campo. La speranza è quella di riaverlo a disposizione già per la sfida con il Pescara del 15 gennaio, la prima del girone di ritorno, a meno di 100 giorni dall’intervento. Un tempo davvero record!