Serie A, quanti rientri nell'ultima giornata: Conti, Ghoulam e Spinazzola

Serie A, quanti rientri nell'ultima giornata: Conti, Ghoulam e Spinazzola

La decima giornata del campionato di Serie A ha regalato un sorriso ai tifosi di Milan, Napoli e Juventus, non tanto per i risultati ottenuti sul campo dalle rispettive squadre ma, per il rientro nell’elenco dei convocati di tre importanti lungodegenti.

Il Milan ha finalmente potuto rivedere in panchina Andrea Conti, il terzino rossonero è reduce da una sfortunatissima stagione nella quale non è praticamente riuscito a scendere in campo. Arrivato dall’Atalanta dopo una grande stagione – 33 presenze e 8 reti in campionato – Andrea si è subito calato nella parte, vestendo la maglia rossonera nella preseason. Un infortunio alla caviglia con la Nazionale lo limita inizialmente, poi in allenamento si rompe il legamento crociato del ginocchio sinistro; è il 15 settembre 2017. Un lungo percorso riabilitativo che lo porta a rientrare coi compagni già a marzo. Ma è un’illusione. Un forte trauma distorsivo allo stesso ginocchio, lo ferma nuovamente il 27 marzo. Quindi una nuova operazione il 5 aprile, questa volta i rossoneri si rivolgono al Professor Mariani, che esegue un intervento chirurgico di stabilizzazione del ginocchio sinistro precedentemente operato. Ieri finalmente mister Gattuso lo ha potuto inserire nell’elenco dei convocati per la gara contro la Sampdoria.
“Tornare a leggere il mio nome tra i convocati. Tornare dentro lo spogliatoio con i compagni, sedermi in panchina e vivere una vittoria così importante insieme a loro. Sensazioni fortissime. Ma è solo l’inizio”.  Queste le dichiarazioni di Andrea Conti sul suo profilo Instagram.

Un altro sorriso di giornata riguarda Faouzi Ghoulam, anche lui finalmente ha potuto riassaporare l’ebrezza di una partita ufficiale, anche se solo dalla panchina. Prima la rottura del crociato a novembre 2017, la lesione patita nel match di Champions tra Napoli e Manchester City sembrava ormai superata, ma durante le ultime fasi del recupero ecco la tegola: frattura della rotula a Castelvolturno il 9 febbraio scorso e altro lungo stop. A fine giugno, poi, il ginocchio del terzino azzurro si è gonfiato facendo scattare l'allarme: rientrato in Italia, Ghoulam è stato sottoposto dal Professor Mariani ad un intervento già programmato a Villa Stuart "per la rimozione del mezzo di sintesi della rotula destra". Ieri Carlo Ancelotti lo ha finalmente inserito nella lista dei convocati ma, è plausibile che per riconsegnargli la fascia sinistra bisognerà ancora pazientare. Ma Ghoulam sta tornando.

L’ultima nota lieta della decima giornata riguarda Leonardo Spinazzola e la Juventus. Dopo oltre tre mesi di attesa, la Juventus è pronta a scoprire l’unico acquisto estivo che ancora non ha trovato spazio in prima squadra. Leonardo Spinazzola è stato convocato da Massimiliano Allegri per la trasferta di sabato contro l’Empoli. È la prima volta in questa stagione per l’ex Siena e Atalanta, che si allena con il gruppo da alcuni giorni, ma non era mai andato nemmeno in panchina fino a questo momento. Il terzino sinistro bianconero aveva deciso di operarsi a fine maggio, al termine della stagione, al crociato e al menisco. Ha dovuto saltare tutta la preparazione estiva con la squadra, lavorando a parte per le sue prime settimane alla Continassa. Spinazzola avrà probabilmente bisogno di alcuni giorni per tornare in forma, ma una volta ristabilito sarà un giocatore importante per dare fiato sulla sinistra ad Alex Sandro.